Riscaldamento a battiscopa

Riscaldamento a battiscopa

Riscaldamento a battiscopa, perché sceglierlo? Quali sono i maggiori vantaggi associati? Una casa riscaldata è un ambiente dal comfort abitativo assai elevato, specie quando il clima esterno è particolarmente rigido. Quali sono i metodi più efficienti per il riscaldamento? Scopriamo il riscaldamento a battiscopa.

Questa soluzione prevede che il calore venga prodotto da un fluido che scorre in dei tubi passanti per il battiscopa, ovvero nella parte inferiore della parete. Un riscaldamento che avviene grazie a un processo di irraggiamento solare. Non abbiamo quindi un calore trasmesso mediante l’aria, ma attraverso alla parete, che lo assorbe e poi prevede alla diffusione nell’ambiente in modo uniforme.

Il riscaldamento a battiscopa permette di evitare quegli aloni che si formano sulle pareti a causa dei termosifoni. A ciò si aggiunge il vantaggio del riscaldare le pareti dal basso, che permette di renderle asciutte dall’umidità di risalita, evitando la formazione di fastidiose muffe.

Altro lato positivo è rappresentato dallo scarso consumo energetico, frutto della contenuta quantità d’acqua che circola nei tubi, da cui discende una minore energia necessaria per riscaldarla. La temperatura è, in media, inferiore di 2°C rispetto a quella necessaria per altri sistemi.

Dopo che abbiamo raggiunto il valore termico desiderato, il sistema richiede una minima energia per mantenere la temperatura. È un sistema pratico ed elegante che garantisce l’eliminazione dei termosifoni, così ingombranti e talvolta antiestetici.



You May Interested