Mappa catastale gratis

immag catasto 2

Hai bisogno di una mappa catastale gratis? Hai provato a consultare il portale http://www.mappacatastaleonline.it/? Si tratta di una risorsa utile ed efficace che ti permetterà, nell’arco di tre semplici passaggi, di avere in formato digitale il documento desiderato.

Ma perché ottenere l’estratto della mappa catastale online? Mediante la mappa catastale online potrai facilmente aggirare inutili file al catasto. La mappa catastale altro non è che una rappresentazione grafica, in scala 1:2000, della sagoma di un certo territorio, dei terreni limitrofi e dei fabbricati sovrastanti, relativi a una determinata porzione di foglio catastale.

La mappa catastale è utile per rilevare i confini e le aree di pertinenza di un determinato immobile. Sulla sagoma potrai notare il numero identificativo della particella catastale. Se l’identificativo è in grassetto significa che individua la particella impiegata per richiedere l’estratto.

Mentre le sagome dal contorno grigio chiaro delineano aree di terreni o pertinenze urbane. Non solo. Le sagome contraddistinte da una colorazione interna grigia definiscono i fabbricati urbani. Se trovate il simbolo ~ l’unità immobiliare risulta essere unita all’area di pertinenza, riportando così lo stesso identificativo di particella.

Infine, sull’estremità della mappa, potrai rilevare il comune e il foglio di riferimento. Potrai richiedere l’estratto di mappa in due formati, A3 oppure A4. Su cui è riportato anche la provincia, il comune, il foglio, la sezione e la particella.

L’insieme dei fogli di mappa catastale di un comune censuario è contenuto in un’altra mappa, in scala più grande, denominata “Quadro di unione” ormai presente solo in formato catasto. Ma se volete una soluzione pratica e veloce, la soluzione migliore è la mappa catastale online, che potrete ottenere dal portale http://www.mappacatastaleonline.it/.

  • sdfhwiufdis

    il dominio è vuoto, nella pagina c’è solo link vari di altri siti. Purtroppo se non vuoi spendere 15euro o più, devi andare a fere la fila al catasto… che palle però! :(