Termoregolazione Obbligatoria

Termoregolazione obbligatoria in Lombardia e Piemonte

E’ stata la Lombardia la prima regione italiana ad emanare il proprio regolamento relativo all’obbligatorietà dell’installazione degli strumenti di termoregolazione obbligatoria negli impianti termici condominiali.

Inizialmente previsti con le seguenti scadenze:

  • 1 agosto 2012: impianti di potenza superiore a 350kW installati prima dell’agosto 1997;
  • 1 agosto 2013: impianti di potenza superiore a 116.4 kW installati prima dell’agosto 1998;
  • 1 agosto 2014: tutti gli altri impianti;

i termini ultimi per l’adeguamento alla norma relativa alla termoregolazione obbligatoria sono stati modificati ed integrati dalla D.G.R. IX/3522 del 23 maggio allineando al primo agosto 2014 anche le seguenti tipologie di impianto:

  • impianti termici il cui cambio di combustile sia avvenuto dopo il primo agosto 1997;
  • impianti termici collegati a reti di teleriscaldamento dopo il primo agosto 1997;
  • impianti con progetto di ristrutturazione approvato che preveda un miglioramento dell’efficienza energetica pari o superiore al 40%.

La medesima Deliberazione di Giunta Regionale lascia inoltre libertà agli enti locali competenti di individuare ulteriori condizioni che possano consentire l’allineamento al primo agosto 2014 delle scadenze per l’adeguamento alla norma della termoregolazione obbligatoria.

Analogo passo indietro e identico periodo di proroga anche per la Regione Piemonte, che come la Lombardia aveva inizialmente fissato il termine per l’installazione degli strumenti per la termoregolazione obbligatoria al primo settembre 2012: con una Deliberazione di Giunta Regionale tale termine è stato, lo scorso aprile, prorogato al primo settembre 2014.



You May Interested