Certificazione energetica degli edifici, a chi rivolgersi

Certificazione energetica degli edifici

Geologo? Yes, you can

I geologi possono certificare gli edifici. A stabilirlo è il Decreto del Presidente della Repubblica n. 75 del 16 aprile 2013 (“Regolamento recante disciplina dei criteri di accreditamento per assicurare la qualificazione e l’indipendenza degli esperti e degli organismi a cui affidare la certificazione energetica degli edifici, a norma dell’articolo 4, comma 1, lettera c del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192), pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 149 del 27 giugno. Tale provvedimento consente anche ai geologi, in possesso della laurea specialistica o di quella triennale, di entrare a pieno diritto tra i professionisti che possono svolgere l’attività di certificazione energetica degli edifici. Prima sarà, però, necessario il conseguimento di un attestato di frequenza, con superamento dell’esame finale, relativo a specifici corsi di formazione di durata non inferiore alle 64 ore. I corsi di formazione per la certificazione energetica degli edifici e i relativi esami verranno svolti, come stabilito dal decreto, dalle Università, enti di ricerca e Consigli, Ordini e Collegi professionali autorizzati dal Ministero dello Sviluppo economico, di intesa con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e con il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare.

A livello regionale gli stessi corsi saranno svolti direttamente da Regioni e Province autonome e da altri soggetti di ambito regionale con competenza in materia di certificazione energetica, autorizzati dalle predette Regioni e Province autonome. Sarà compito del Consiglio nazionale dei geologi e della Fondazione Centro Studi del Cng attivare con celerità le procedure che consentano di ottenere l’autorizzazione a svolgere i corsi abilitanti e quindi a proporre gli stessi corsi su larga scala nazionale.

La certificazione energetica degli edifici costituisce una grossa opportunità per tanti geologi professionisti” ha reso noto il Consiglio nazionale dei geologi, che sottolinea: “Specialmente per i più giovani che soprattutto in un momento di forte crisi per il mercato delle professioni, potranno trovare in questa competenza una possibilità in più per svolgere attività professionale”. La certificazione energetica è ormai un attestato indispensabile per vendere ed affittare casa e viene redatta da un soggetto certificatore, ovvero un tecnico abilitato da un ente competente estraneo alla proprietà, alla progettazione o alla realizzazione dell’immobile. Il certificato si basa su come è stato costruito un edificio sotto il profilo dell’isolamento termico e del consumo energetico e viene realizzato nel rispetto delle specifiche norme attuative regionali.

di Tiziana Casciaro



You May Interested